Alimentazione ed igiene
Alimentazione ed igiene

I pasti sono prodotti all’interno della struttura dalla Nostra cuoca e nell’apposita cucina.
La cucina e il refettorio sono dotati di autorizzazione sanitaria in conformità alla Legge n. 283/62 e successive modificazioni e al D.P.R n. 327/80. Il momento del pasto è fondamentale all’interno della vita del bambino al nido.

Il compito dell’educatrice in questo momento sarà quello di ll’ambienteIl momento del pasto, oltre ad essere un momento di routine, serve a favorire l’autonomia del piccolo.

Dopo essersi lavati le mani ed aver indossato il bavaglino i bambini si siedono al proprio posto, mentre l’operatrice prepara le porzioni.
L’educatrice siede quindi a tavola con i bambini, aiutandoli laddove si renderà necessario, nel pieno rispetto dei tempi di ognuno.

I menù e le grammature adottati sono tratti da quelli elaborati dall’Ufficio Nutrizione del Comune di Roma, specifici per gli asili nido.
Nella somministrazione dei pasti vengono tenute in considerazione le esigenze di inserimento di alcuni alimenti per i bambini più piccoli.

Al bambino che ha necessità di seguire un’alimentazione particolare verrà somministrato un menù alternativo.
Nelle strutture da noi gestite viene adottato il sistema di autocontrollo HACCP, (nel rispetto del D.lgs 155/97) ; attraverso la verifica ed il controllo di tutto il processo produttivo garantiamo dunque la sicurezza igienica dei pasti.

Gli alimenti freschi (latte, carne, pesce, ecc.) sono acquistati e utilizzati entro la stessa giornata, verificando le temperature degli alimenti in fase di accettazione, prima e dopo della cottura.
La pulizia di tutti gli ambienti viene eseguita secondo un protocollo stabilito nello stesso manuale di autocontrollo, utilizzando prodotti specifici per la sanificazione.